A quelli che…

A quelli che gli squilla il cellulare e gli piglia un colpo perchè sperano sia qualcuno che gli ofrre un lavoro, a quelli che aspettano il mercoledì per comprare “cerco e trovo” sperando ci sia una richiesta di lavoro, a quelli che aprono internet e per prima cosa sfogliano le pagine delle agenzie dove si offre lavoro, a quelli che spediscono decine di e-mail al giorno con una richiesta (sempre quella, copia ed incolla) “offresi collaborazione”, a quelli che controllano la posta (anche gli spam) sperando che qualcuno abbia risposto, a quelli che conoscono ogni gradino che porta all’agenzia del lavoro, a quelli che riscrivono ogni giorno il loro cv sperando possa interessare qualcuno, a quelli che non sanno dove sbattere la testa perchè ormai hai una certa età e non hai futuro, a quelli che si incazzano quando sentono qualcuno che si lamenta perchè l’azienda non gli ha fatto lo scivolo per andare in pensione, a quelli che non hanno ferie, a quelli che le feste sono uguali agli altri giorni, a quelli che il primo maggio non gioiscono affatto perchè non hanno nulla da festeggiare, a quelli, buon primo maggio.

A quelli che…ultima modifica: 2009-05-01T11:04:16+00:00da caiellamarco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento